The Blues Highway / Ridin’n’Rollin’

(LOUISIANA – MISSISSIPPI – TENNESSE – MISSOURI – IOWA – ILLINOIS)

DATA TOUR: 12 – 25 Maggio
DURATA: 14 giorni / 10 giorni di noleggio moto – 1.670 Miglia (2.690 km) di percorrenza
PREZZO: 5.800 Euro (Rider) / 2.800 Euro (Passeggero)

Moto e musica: in moto Harley-Davidson®sulla Highway 61, resa celebre anche da Bob Dylan: ecco il tema di The Blues Highway. Un itinerario che inizia da New Orleans, culla della black music e si conclude a Chicago, patria del Blues. Il percorso si snoda lungo il Mississippi e tocca luoghi mitici come Memphis, la città dell’immortale Elvis Presley, incontestato re del Rock’n’Roll, la cui passione per le Harley-Davidson® è ben nota ed è testimoniata da Graceland, la casa divenuta ormai un mausoleo; né poteva mancare una digressione dalla Hwy 61 per andare a Nashville, capitale della musica Country. Ma si attraversano anche cittadine meno note e pur di immensa importanza per gli appassionati di musica; come Lafayette, Vicksburg, o Indianola, teatro dell’infanzia di BB King. The Blues Highway è un viaggio suggestivo alla scoperta delle origini della musica americana, dove realtà e leggenda si fondono.

PROGRAMMA DEL TOUR

Giorno Programma Percorrenza Notte
12 Maggio Volo Italia / New Orleans ––– New Orleans
13 Maggio New Orleans- visita della città ––– New Orleans
14 Maggio New Orleans – Noleggio moto / Lafayette 140 Mi – 225 Km Lafayette
15 Maggio Lafayette / Vicksburg 205 Mi – 330 Km Vicksburg
16 Maggio Vicksburg / Memphis 260 Mi – 420 Km
17 Maggio Memphis 30 Mi – 50 Km Memphis
18 Maggio Memphis / Nashville 215 Mi – 345 Km Nashville
19 Maggio Nashville / Cape Girardeau 225 Mi – 365 Km Cape Girardeau
20 Maggio Cape Girardeau / St. Louis 130 Mi – 210 Km St. Louis
21 Maggio St. Louis / Fort Madison 200 Mi – 320 Km Fort Madison
22 Maggio Fort Madison / Chicago 265 Mi – 425 Km Chicago
23 Maggio Chicago – Riconsegna moto 20 Mi – 32 Km Chicago
24 Maggio Volo Chicago / Italia ––– –––
25 Maggio Arrivo in Italia ––– –––
Le giornate in grassetto sono con moto a noleggio

IL TOUR DAY BY DAY

  • Giorno 1 • Arrivo a New Orleans

    I partecipanti arrivano a New Orleans. Sistemazione in hotel, cena e ottima musica su Bourbon Street per concludere la giornata. bluHighway1
  • Giorno 2 • Immersi in un mondo di Jazz

    Giornata interamente dedicata alla scoperta della pittoresca New Orleans, una delle città più uniche, intriganti e affascinanti degli Stati Uniti. New Orleans significa musica Jazz. Così, fra battelli a vapore e il Quartiere Francese, trascorriamo la giornata nell'elettrizzante atmosfera di una città che ha saputo sopravvivere alle devastazioni dell'uragano Katrina. Inutile dire, ottima musica dal vivo e buon cibo costituiscono il programma per la serata. bluHighway2
  • Giorno 3 • Dal Dixie al Cajun

    E' tempo di prendere le Harley-Davidson® Authorized Rental motos e di iniziare la nostra cavalcata sulla Highway of Blues. Superata Baton Rouge, la prima tappa alla fine del pomeriggio è Lafayette. Che non è sulla 61, ma è anche il luogo dove si è sviluppata la cultura cajun. Imperdibile! bluHighway3
  • Giorno 4 • Affascinante Louisiana

    Partiti da Lafayette, si punta verso Nord, su strade secondarie che attraversano l'incantevole e morbido paesaggio della Louisiana, fino a raggiungere nuovamente la Hwy 61. Si oltrepassa Natchez, immersi nella tipica atmosfera del delta del Mississippi, quella delle case coloniali e di Via col Vento. Arriviamo a Vicksburg, ricca di memorie della Guerra Civile. Rilassante conclusione di giornata fra passeggio e musica dal vivo. Proprio qui nacque Willie Dixon... bluHighway4
  • Giorno 5 • Il Delta del Blues

    Continuando verso Nord sulla Hwy 61 si entra nel cuore del Delta del Mississippi. Il vero Delta del Blues, quell territorio dove sono nati o hanno vissuto personaggi come Robert Johnson o B.B. King. Dopo aver visitato luoghi consegnati al mito come Indianola, arriviamo al celebre Crossroads di Clarksdale, il simbolo stesso della Highway del Blues, dove la 49 e la 61 si incrociano. Quindi di nuovo a Nord, per arrivare alla fine della tappa: Memphis, Tennessee.
  • Giorno 6 • Il Re non morirà mai

    Giornata d pausa, con poche miglia da percorrere e dedicata alla visita di Memphis. Dopo essersi fermati al tristemente famoso Lorraine Motel, dove fu assassinato Martin Luther King, ci aspetta un po' di sano gospel. E quindi, è tempo di Graceland, la casa di Elvis Presley, dove il Re del Rock'n'Roll visse e dove è tumulato. Una vera Mecca per tutti gli appassionati, un luogo carico di magia dove la leggenda di The Pelvis si perpetua giorno dopo giorno. bluHighway6
  • Giorno 7 • Dal Blues al Country

    Occorre lasciare la 61 per una deviazione assolutamente di rigore. A Est della Blues Highway, infatti, si trova la capitale della Musica Country: Nashville. Non serve spiegare: semplicemente la culla della musica Americana. E possiamo mancare la visita al luogo dove viene prodotta una delle icone della musica USA? La fabbrica delle chitarre Gibson è lì che ci aspetta… E la sera, chiaro, Country a volontà! 
  • Giorno 8 • Di ritorno sulla 61

    Una bellissima cavalcata in moto su strade secondarie di campagna consente di assaporare in pieno il sapore del territorio: ecco la principale occupazione della giornata. La conclusione della tappa è a Cape Girardeau, elegante piccola cittadina sul fiume Mississippi. Un'ottima sosta per la notte. bluHighway8
  • Giorno 9 • Dove la 66 incontra la 61

    St. Louis è un luogo davvero speciale: è dove si incrociano le due strade più importanti e famose d'America, la Route 66 e la Highway 61. Ecco perché una moltitudine di persone è stata a St. Louis e ha visitato questa città, così ricca di storia e – naturalmente – di musica.. Artisti come Scott Joplin, Miles Davis o Chuck Berry arrivano da St. Louis. Ecco perché è una delle tappe chiave del nostro viaggio. bluHighway9
  • Giorno 10 • Sempre verso Nord sulla Hwy 61

    Dopo St. Louis, la Hwy 61 attraversa pianure a perdita d'occhio. E' questo il tipo di paesaggio che ci accompagna fino allo stato dell'Iowa, dove si trova Fort Madison. E' lì che ci fermiamo per la notte. bluHighway10
  • Giorno 11 • Ultimo stop, Chicago

    Passata Davenport, si imbocca la Hwy 88 verso Est per raggiungere Chicago, conclusione del nostro viaggio. Una delle città più belle degli Stati Uniti, autentico paradiso per gli appassionati del Blues, Chicago è da decenni uno dei luoghi più significativi nella storia della musica Americana. Quindi, per la sera, una band live e ottimo cibo è il miglior modo per celebrare l’arrivo nella patria del Blues. bluHighway11
  • Giorno 12 • The Magnificent Mile

    La giornata è interamente dedicata alla visita di Chicago. Si inizia con la vista mozzafiato su ben quattro diversi Stati che si gode dalla Sears Tower; quindi, immancabile camminata su Michigan Avenue con shopping su Magnificent Mile fino al Navy Pier. E dopo cena, a Chicago, ancora un po' di Blues per chi non ne avesse avuto abbastanza...
  • Giorno 13 / 14 volo di ritorno per l'italia e arrivo a destinazione

     

Tutte le immagini utilizzate nel sito sono state realizzate nel corso dei viaggi Bikers American Dream

Immagini e musiche sono proprietà esclusiva di Coast2Coast Communication – Tutti i diritti riservati. Music by Steve Anderlini / Lead Guitar by Bob Lonardi